Acqua potabile/Acqua minerale

L'acqua del rubinetto: se la conosci l'apprezzi

L'acqua che A.S.Mare S.r.l. distribuisce in ogni casa è acqua potabile.
L'acqua del rubinetto oltre ad essere sempre disponibile è anche sicura e controllata. Tuttavia nel nostro Paese si continua ad acquistare e a bere acqua minerale in bottiglia (circa 200 litri procapite all'anno) a dimostrazione che persistono pregiudizi e diffidenze.
L'acqua, per essere potabile, non deve contenere microorganismi e parassiti o altre sostanze, che possano rappresentare un potenziale pericolo per la salute. La legge in merito a questi parametri è severissima. L'acqua potabile è disciplinata dai decreti legislativi n° 31/2001 e n° 27/2002, che derivano da Direttive europee (Direttiva 98/83/CE) che hanno imposto requisiti molto rigorosi.
A.S.Mare S.r.l. preleva esclusivamente dalla falda acquifera a profondità che oscillano da -30 metri a -250 metri. La profondità della falda dipende dalla struttura idrogeologica del sottosuolo e dalla produttività e qualità della stessa.
È opinione comune che la qualità dell'acqua di rubinetto sia inferiore a quella dell'acqua in bottiglia. Si riporta il confronto tra l'acqua A.S.Mortara S.p.A., i limiti di legge e le acque minerali. Per maggiore omogeneità e facilità di confronto con le etichette delle acque minerali in commercio sono stati introdotti i parametri pH e cloruri. I valori relativi all'acqua A.S.Mortara S.p.A. sono sempre ampiamente contenuti nei limiti di legge.

CONFRONTA LA TUA ACQUA

  • Analisi dei punti di prelievo

    Con poche semplici operazioni è possibile consultare online l'archivio delle analisi chimiche relative alla zona di approvigionamento più vicina a voi
    Vai all'analisi