risparmio idrico


L'acqua è un bene prezioso: usala con parsimonia

Circa un terzo della popolazione mondiale vive in Paesi considerati ad emergenza idrica.
La scarsità d'acqua sta diventando un problema sempre più grande, di fronte al quale è necessario sviluppare una nuova coscienza nel suo utilizzo correggendo quei comportamenti che ne causano lo spreco. Dall'acqua dipendono la salute, il benessere e l'economia dell'umanità.
Una gestione scrupolosa e competente garantisce che ci sia acqua per tutti; un uso accorto e informato è premessa perché continui ad essercene sempre.
L'acqua è quindi un bene prezioso ed occorre imparare ad usarla con intelligenza e non sprecarla. Per utilizzare in modo corretto l'acqua ad uso domestico, eliminando gli sprechi e riducendo di conseguenza anche il costo della bolletta, A.S. MORTARA SPA consiglia di adottare le seguenti regole:

Per una doccia sono necessari circa 40 litri di acqua, mentre per un bagno ne possono servire anche 150. Il calcolo del risparmio è presto fatto. E allora forse in questo caso è meglio cambiare abitudini, soprattutto d'estate.

Lavarsi i denti o farsi la barba sono azioni quotidiane, che occupano alcuni minuti della giornata di tutti, durante i quali, per pigrizia o per noncuranza, lasciamo scorrere l'acqua senza utilizzarla. Se invece tenessimo aperto il rubinetto solo per il tempo per il prelievo dell'acqua effettivamente necessaria, potremmo risparmiare circa 2.500 litri di acqua per persona all'anno.

Controllare periodicamente il contatore dell'acqua è un sistema efficace per accertare eventuali perdite nelle tubazioni, evitando così inutili spese e risparmiando costi sulla bolletta.

Controllare sempre il rubinetto e lo sciacquone del water, un rubinetto che gocciola può far sprecare molta acqua. Un consiglio è quello di installare un rompigetto o frangiflutti che aiuta a risparmiare. Esistono inoltre in commercio rubinetti con dispositivi per il risparmio dell'acqua.

Le normali cassette di scarico del water hanno una capacità di 12 litri, che, ad ogni scarico, vengono completamente rilasciati. Se le condizioni lo permettono sarebbe bene, invece, installare quei sistemi che sono in grado di erogare la quantità di acqua strettamente necessaria. Nei principali negozi di idraulica e sanitari sono da tempo in vendita sistemi per un consumo più razionale, quali quello "a rubinetto" o a "manovella" o quello "diversificato", che libera a scelta 6 o 12 litri d'acqua. Basta poco per arrivare ad un risparmio del 50% quantificabile in circa 26.000 litri l'anno. Non usare inoltre il water come cestino della spazzatura.

Valutate se è necessario far funzionare la lavastoviglie e la lavatrice tutti i giorni, a volte basta aspettare un solo giorno per avere la lavatrice e lavastoviglie completamente cariche e risparmiare una notevole quantità di acqua potabile e di energia elettrica. Per una famiglia "tipo" di tre persone i risparmi possono essere anche di 8.200 litri all'anno. Se poi si sceglie il "ciclo economico" i risparmi sono ancora maggiori.

Le verdure devono essere accuratamente lavate e risciacquate se per questa operazione si scegliere di lasciarle a mollo in una vaschetta per un certo periodo di tempo, per sciacquarle poi velocemente sotto un getto d'acqua, riusciremo a realizzare un notevole risparmio di acqua potabile. Per una famiglia di tre persone è stato calcolato un risparmio di 4.500 litri.

Si è calcolato che il lavaggio dell'auto impiega acqua per circa 30 minuti, con un notevole volume di consumo. Se invece si utilizzasse un secchio si potrebbero risparmiare circa 160 litri di acqua potabile ad ogni lavaggio. Per lavare l'automobile, infatti, possono bastare tre secchi d'acqua.

Il momento migliore per innaffiare il giardino è alla sera, quando il sole è calato. Facendolo nelle ore calde l'acqua evapora.

L'acqua piovana (raccolta in bacinelle) e l'acqua usata per il lavaggio di frutta e verdura può essere usata successivamente per innaffiare le piante.

Quando si fa scorrere l'acqua in attesa che diventi calda, raccoglierla in bacinelle: potrà essere usata in seguito per lavare il pavimento e per altre pulizie.

L'acqua calda usata per la cottura della pasta può essere usata per il lavaggio delle stoviglie

CONFRONTA LA TUA ACQUA

  • Acqua potabile / acqua minerale

      I valori relativi all'acqua A.S.Mortara S.p.A. sono sempre ampiamente contenuti nei limiti di legge.

      approfondisci
  • Analisi dei punti di prelievo

    Cerca il punto di prelievo più vicino a te e controlla le analisi

    Vai all'analisi